ウィーン・サロン・オーケストラ ニューイヤーコンサート

Yuko Hisamoto (pianista)

Ha conseguito la laurea e il master in pianoforte all’Università dell’Arte di Tokyo e si è perfezionata negli USA e a Vienna (con Demus). Ha tenuto numerosi concerti nelle principali città giapponesi ed europee suonando con importanti orchestre (Radio-Symphonie Orchester Wien, Latvian National Symphony Orchestra, Yomiuri Nippon Symphony Orchestra, New Japan Philharmonic Orchestra, Salonorchester Alt Wien, e molte altre) e in varie formazioni cameristiche (soprattutto con il Berliner Streichquartett). In Giappone è una delle pianiste più amate ed è unanimemente riconosciuta come artista dotata nello stesso tempo di intelligenza e sensibilità, e di delicatezza e dinamismo. La sua attività didattica e le sue lezioni-concerto (che si caratterizzano per l’impegno mirato ad analizzare e a divulgare le numerose sfaccettature della musica) sono state ampiamente elogiate sull’Asahi-shimbun, un giornale giapponese di grande tiratura.
É proprietaria di alcuni pregiati strumenti storici originali, inclusi Bösendorfer (1829), Pleyel (1843), Erard (1868) e Broadwood (1820), sui quali ricerca e ricrea la sonorità e l’ideale estetico voluti dai compositori dell’epoca. Il frutto di tale studio è efficacemente testimoniato nei suoi concerti e nelle sue incisioni.
Nel 2010, ha partecipato a una serie di concerti dedicati a Fryderyk Chopin (nel 200° anniversario della nascita) suonando in tutto il Giappone su un pianoforte Pleyel. Inoltre, è stata invitata ad esibirsi alla presenza dell’Imperatore del Giappone Akihito e dell’Imperatrice Michiko alla Karuizawa Ohga Hall. Nel 2011, in seguito a un recital a Vienna, che è stato presentato sulla copertina di una rivista austriaca specializzata nel pianoforte, Hisamoto è stata qualificata come ‘Bösendorfer Artist’. Nel 2013, ha suonato cinque strumenti storici in un concerto organizzato nell’ambito del progetto pianistico del Museo degli strumenti storici (Collection for Organology) dell’Università Musicale di Kunitachi per celebrare il 90° anniversario della fondazione della stessa Università. Nel 2014, si è esibita nel concerto intitolato “Early pianos, exquisite instruments in Paris, Vienna and London – Pleyel, Schanz and Broadwood” (Suntory Hall, Tokyo).
È stata invitata al festival “Settimana Mozartiana” a Rovereto nel 2012 e nel 2014. I suoi recital sono stati trasmessi in streaming in tutta Italia con grande successo. Sarà ospite allo stesso festival in settembre 2017 con due recital.
Al suo attivo ha numerose incisioni discografiche. Tra queste, il secondo CD “Beethoven: Therese, Waldstein” (2000) ha ricevuto una recensione entusiasta sulla rivista Gramophon (“migliore interpretazione beethoveniana sotto ogni aspetto”), e il dodicesimo CD “Mozart leggiadro” (2016) è stato nominato “CD di prima scelta” dal giornale Mainichi-shimbun e dalla rivista “Record Geijutsu (Arte discografica).
È autrice di molti libri sulla composizione e sull’esecuzione delle musiche di Mozart e sulla letteratura pianistica classico-romantica in rapporto con l’evoluzione degli strumenti a tastiera (in lingua giapponese).
Tra i suoi progetti in corso, c’è il ciclo di recital dedicato all'esecuzione integrale delle sonate per pianoforte di Mozart iniziato nel 2016 alla prestigiosa Suntory Hall di Tokyo.
Attualmente è Professore ordinario all’Università Musicale di Kunitachi (Tokyo) e Presidente della Japan-Latvian Society.

Sito ufficiale: http://www.yuko-hisamoto.jp/

SETTIMANA MOZARTIANA --13-17 settembre 2017--

●Poster


●Program(P15-16)


●Trentino Mese

contatto


Pro Arte Musicae Co.,Ltd.

Otowa 1-20-14-5F, Bunkyo-ku,
Tokyo, 112-0013, JAPAN

Tel.+81-3-3943-6677
Fax.+81-3-3943-6659

mailto:info@proarte.co.jp

pianoyukojp@yahoo.co.jp